passione (pas.siò.ne) s.f. (dal latino tardo passio -onis, derivato di passus, passivo di pati ovvero patire, soffrire) 1. Sofferenza fisica o spirituale: nel primo senso sopravvive solo con riferimento al sacrificio di Cristo e a quello dei primi martiri della fede cristiana; nel secondo si associa all’idea di una profonda e tormentata afflizione 2. Momento o motivo della vita affettiva caratterizzato da uno stato di violenta e persistente emozione.
pas.sion (XIII secolo)(dal francese medioevale passion)
pasiòn (dal latino passio -onis)
passion (dal 1000 passiun derivato dal latino passio)

PASSIONE CHE GUIDA I GRANDI PROGETTI CARICANDOLI DI SENSO
L’interpretazione attraverso le fotografie di Toni Thorimbert

Passione fa rima con ossessione; sentimento assoluto, partigiano, verticale che accompagna le ventiquattro ore su ventiquattro dell’esistenza di chi decide intensamente di immergervisi.

Passione che guida i grandi progetti caricandoli di senso, spesso di intensa novità; passione che accompagna passo a passo i grandi collezionisti, i raccoglitori di memorie e storie passate, come luce-guida nella notte; passione è l’energia che pensavi di non avere per raggiungere risultati insperati,  adrenalina,  vitalità primaria.

Passione che ritma il tempo della vita, scandisce ogni gesto, lo accompagna sottilmente diventando percorso iniziatico, traccia che può dare un forte senso a tutto quello che facciamo e che siamo.

Le grandi e piccole passioni attraversano sempre le personalità non scontate della vita e l’incontro con sensazioni esclusive smuove dal torpore, raddrizza la schiena e affina lo sguardo, impone pensieri diversi, alti, scioglie energie accompagnandoli con silenzi pieni di vita e sentimenti felicemente contraddittori.

Hay algo devastador en la pasión, quiero decir, la pasión te consume… hay un momento en que la pasión tiene que ir acompañada de cierta serenidad, incluso para que puedas expresarla como tu quieres
– PEDRO ALMODÓVAR –