audacia (au.da.cia) s.f. (from the Latin audacia, derivative of audax -acis) 1. Instinctive behaviour of character where courage is unitaed with indifference of contempt of dander or risk 2. Danger and uncertainty as an essential character. Absolute originality, meeting with oppositionand sesation; risky or controversial acceptance, brazenness, insolence
au.dac.i.ty (from audaciete French, audacaudax Latin); dar.ing (1582)
udacia (from Latin audacia): osadìa, atrevimiento
audace (1130) (synonyms: assurance, bravure, courage, décision, hardiesse, intrépidité, témérité, innovation, originalité, aplomb, arrogance, effronterie, impertinence, impudence, inconvenance, insolence)

UN FRAMMENTO DI TEMPO IN CUI SUPERARE SE STESSI
L’interpretazione attraverso le fotografie di Giovanni Gastel

Superare una qualsiasi soglia senza timore; prendere coraggio, dentro, in silenzio; fissare il punto di arrivo, concentrato, quasi cattivo; trattenere il flato per un attimo e lanciarsi in avanti, incosciente e sprezzante delle immediate conseguenze, provando a guardare più avanti, dove la soglia tra realtà e possibilità si fa più lieve, indecifrabile e inconsistente.

Audace  colui che sfida i frammenti che inceppano la vita di tutti i giorni e non soltanto chi ha la forza di un’impresa titanica.

Audacia come anima segreta per rivoluzionare Una briciola della propria vita tutti i giorni;  il coraggio di chi Si mette in discussione per guardare dopo qualche momento, soddisfatto, un risultato che sembrava insperato.

Audacia  un attimo; un frammento di tempo in cui superare Se stessi e tutti i limiti supposti che ci portiamo dentro. Audacia  insieme sguardo Che non si abbassa e che porta su di s, felice e forte, i segni di una scelta voluta: un oggetto, un colore, un tatuaggio, un monile. Audacia  non aver paura delle conseguenze, ma insieme  lucida consapevolezza di chi sci, di quello che vuoi. Audacia non  solo pugno battuto sul tavolo della vita ma può diventare gesto inaspettato, generoso e creativo capace di aprire davanti agli oggi di

Mentre la fantasia, l’invenzione e la creatività producono qualcosa che prima non c’era, l’immaginazione può immaginare anche qualcosa che già esiste ma che al momento non è tra noi.
L’immaginazione non è necessariamente creativa

– BRUNO MUNARI –